ADDETTO ALLE ATTIVITÀ RISTORATIVE E RICETTIVE – CUCINA

banner-loghi-gol

Cuneo, Saluzzo

ADDETTO ALLE ATTIVITÀ RISTORATIVE E RICETTIVE – CUCINA

  • 2023-24
  • Gratuito

Prerequisiti

Il programma è rivolto ai disoccupati beneficiari del Programma GOL, con diploma di scuola secondaria di I grado. Previsto colloquio motivazionale e di orientamento. Verifica dei requisiti formali di ammissione (stato di occupazione, titolo di studio, età, …), e dell’accettazione delle condizioni temporali (orario, calendario, durata). Attività di informazione orientativa effettuata dal referente corso (valutazione delle esperienze lavorative e formative attinenti al corso nell’ottica del riconoscimento di eventuali crediti formativi). In presenza di esubero di iscrizioni rispetto agli utenti previsti si discriminerà l’accesso in relazione alla data di preiscrizione al corso. In caso di inserimento tardivo nel percorso formativo si potranno prevedere dei “Progetti laboratoriali” a livello individuale o di gruppo, a supporto del recupero/riallineamento delle competenze. Conoscenza minima della lingua italiana, sia scritta che parlata; tale conoscenza è valutata dalla somministrazione di un test scritto in fase pre-selettiva.

Descrizione corso

Il collaboratore di cucina interviene, a livello esecutivo, nelle attività della ristorazione a supporto dei responsabili dei processi di lavoro. L’utilizzo di metodologie di base, di strumenti e di informazioni gli consentono di svolgere attività relative alla preparazione dei pasti con competenze di base nella scelta, preparazione, conservazione e stoccaggio di materie prime e semilavorati, nella realizzazione di piatti cucinati. Il percorso vuole fornire basilari competenze per realizzare, come “collaboratore di cucina” in tavole calde, trattorie, ristoranti e simili. La figura professionale del collaboratore di cucina è colui che è in grado intervenire nelle attività di ristorazione a supporto del responsabile della cucina. In particolare sarà in grado di:

scegliere le materie prime in base alle loro caratteristiche merceologiche e agli standard di qualità prevista dalle normative vigenti;
conoscere ed utilizzare in modo adeguato le attrezzature previste dal profilo;
partecipare alla preparazione, conservazione e stoccaggio delle materie prime e semilavorati, supportando il lavoro dei responsabili di reparto, nel rispetto delle norme di sicurezza;
realizzare e presentare piatti in base al menù proposto.
L’obiettivo primario è quindi quello di sviluppare una forte azione di promozione delle opportunità delle persone attraverso l’acquisizione di una professionalità basilare spendibile in diversi contesti lavorativi. Durante il corso gli allievi verranno sensibilizzati, come complemento agli argomenti primari, con tematiche di Sicurezza, Sviluppo sostenibile, Imprenditorialità ed Educazione finanziaria, Competenze digitali trasversali, Tecnologie informatiche, Parità tra uomini e donne e non discriminazione, per tutti per mezzo di contestualizzazioni rispetto al settore.

Dettagli

Anno Formativo: 2023-24
Sede del corso: Cuneo, Saluzzo
Durata: 500 ore
Numero ore stage: 200
Fascia oraria: Diurno
Costo: gratuito
Attestato: QUALIFICA PROFESSIONALE
Destinatari: Over 18
Stato corso: Corso in attesa di approvazione e finanziamento

Richiedi info

banner-loghi-footer2