this code for export pdf work on desktop but not in mobile (it remain cutted) why? IFTS – TECNICHE DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DI IMPIANTI CIVILI ED INDUSTRIALI – TECNICO TRASFERTISTA – Formazione professionale salesiana in piemonte

IFTS – TECNICHE DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DI IMPIANTI CIVILI ED INDUSTRIALI – TECNICO TRASFERTISTA

banner-loghi-fse

Cuneo, Bra

IFTS – TECNICHE DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DI IMPIANTI CIVILI ED INDUSTRIALI – TECNICO TRASFERTISTA

  • 2023-24
  • Gratuito

Prerequisiti

I destinatari saranno giovani disoccupati in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore. Fatta salva l’omogeneità del gruppo classe, è
ammessa la partecipazione anche a coloro che non sono in possesso del diploma di istruzione secondaria,
previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro
successivi all’assolvimento dell’obbligo di istruzione attraverso l’erogazione delle prove di accertamento delle
competenze in ingresso IFTS.
Nel caso in cui i candidati siano diplomati di altri settori, saranno accertate le competenze
professionali di base del mondo elettromeccanico. Eccezionalmente saranno accolti anche qualificati del
settore elettrico, elettronico, meccanico previo accertamento e superamento delle prove standard delle
competenze di base e di una prova strutturata per l’accertamento delle competenze professionali del tecnico
della manutenzione e conduzione dei sistemi.

Descrizione corso

Il percorso ha come obiettivo la formazione di un tecnico trasfertista (oltre confine Field Service Engineer) che si occupa
dell’installazione, aggiornamento e modifica degli impianti industriali legati al Made in Italy realizzati dall’azienda ed installati
presso clienti in tutto il mondo.
Le competenze tecniche sono sintesi di quelle proprie dei settori meccanico, elettrico, elettronico ed informatico alle quali si
integrano competenze relazionali (orientamento al cliente/servizio), di autonomia (attività fuori sede) ed interculturali.
Al termine del percorso, il tecnico trasfertista sarà in grado di:
– Applicare le metodologie e le procedure di organizzazione della manutenzione in relazione al sistema qualità aziendale
presso il cliente finale
– Effettuare, in relazione all’impianto, la manutenzione preventiva o quella di pronto intervento dei sistemi meccanici ed
elettro-elettronici – Lavorare in autonomia, associando le caratteristiche del contesto di operatività (lavoro in una nazione
estera) alle modalità di intervento (policy aziendale)
– Comunicare in lingua inglese spontaneamente in forma scritta e orale efficacemente nelle situazioni quotidiane, di studio e
lavorative.
Il tecnico specializzato in questione si distingue, dunque, per la capacità di operare con le diverse tecnologie proprie
dell’automazione industriale, nonché per la flessibilità dei ruoli tecnici che è in grado di ricoprire, e, ancora, per la potenzialità
di impiego in contesto internazionale.
Inoltre ulteriore peculiarità del percorso sarà la formazione specifica finalizzata al rilascio delle seguenti certificazioni
relative all’uso in sicurezza delle attrezzure del D.lgs 81/2008:
– addetto al primo soccorso aziende a;
– addetto prevenzione incendi rischio medio;
– formazione per preposti;
– formazione rischio elettrico PAV e PES,
– formazione generale e specifica dei lavoratori,
– Lavoratore addetto alla conduzione di piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE) su stabilizzatori e senza stabilizzatori.

Dettagli

Anno Formativo: 2023-24
Sede del corso: Cuneo, Bra
Durata: 800 ore
Numero ore stage: 400
Fascia oraria: Diurno
Costo: Gratuito
Attestato: Specializzazione tecnica superiore
Destinatari: Over 18
Stato corso: Corso in attesa di approvazione e finanziamento

Richiedi info