this code for export pdf work on desktop but not in mobile (it remain cutted) why? LINGUA ITALIANA E CITTADINANZA – Formazione professionale salesiana in piemonte

LINGUA ITALIANA E CITTADINANZA

banner-loghi-gol

Cuneo, Saluzzo

LINGUA ITALIANA E CITTADINANZA

  • 2023-24
  • Gratuito

Prerequisiti

Il programma è rivolto ai disoccupati beneficiari del Programma GOL, senza alcuna scolarità prevista. Il corso è aperto anche a coloro che non possiedono la Licenza di scuola secondaria di I grado e/o hanno titoli di studio stranieri non tradotti e riconosciuti. Non sono previste prove di preselezione iniziali.

La verifica dei requisiti formali di ammissione include lo stato di occupazione, il titolo di studio, l’età, il permesso di soggiorno e/o il possesso dei titoli o certificazioni obbligatorie secondo la legislazione vigente. È richiesta anche l’accettazione delle condizioni temporali, compreso l’orario, il calendario e la durata del corso.

Il referente del corso svolgerà un’attività di informazione orientativa, valutando le esperienze lavorative e formative pertinenti al corso, valide ai fini del riconoscimento di crediti, nonché gli obiettivi ed esigenze formative espresse dal candidato.

Le adesioni saranno gestite in collaborazione con le mediatrici culturali del centro e in collaborazione con le Amministrazioni Comunali dei principali paesi di residenza/provenienza dell’utenza.

Descrizione corso

Il percorso è principalmente rivolto a stranieri che desiderano acquisire gli elementi basilari della lingua italiana e delle conoscenze necessarie per una cittadinanza attiva, orientandosi in modo più consapevole e strutturato nel tessuto legislativo, sociale e culturale nazionale e locale.

Nell’ambito del percorso saranno sviluppati gli elementi linguistici basilari per la comprensione di un testo, la comunicazione scritta e l’interazione orale, permettendo agli allievi di comunicare con sufficiente chiarezza nelle principali situazioni quotidiane, come dare e chiedere informazioni di carattere generale sulla persona, rispondere al telefono, esprimere obblighi e ringraziamenti. Il profilo di riferimento è quello della “Lingua italiana – livello A2”.

Saranno affrontati anche i principali aspetti organizzativi dello stato e degli enti locali, gli elementi di legislazione vigente in materia di diritti e doveri dei cittadini, nonché gli aspetti specifici di amministrazione e servizi al cittadino.

Durante il corso, gli allievi verranno sensibilizzati, come complemento agli argomenti primari, alle tematiche dello sviluppo sostenibile, della cittadinanza digitale, delle pari opportunità e della non discriminazione e parità tra uomini e donne. Saranno eventualmente organizzati contributi relativi all’imprenditorialità e all’educazione finanziaria, rivolti essenzialmente a casi pratici collegati alla vita lavorativa dei partecipanti.

Il corso si svolgerà principalmente durante il giorno per una durata complessiva di 64 ore, di cui 4 dedicate alla prova finale. È progettato come un percorso di “reskilling” o “upskilling” per adulti che hanno già ricevuto nozioni di lingua italiana in passato, anche con il rilascio di certificazioni, ma è aperto anche a coloro che si approcciano per la prima volta allo studio della lingua. L’obiettivo è fornire competenze che permettano un accesso consapevole al mondo del lavoro e alle pratiche burocratiche, anche attraverso l’uso delle nuove tecnologie digitali. Quest’attività è inoltre utile per prevenire fenomeni di segregazione sociale causati dalla mancanza di conoscenza della lingua.

Fammi sapere se ci sono altre modifiche che desideri

Dettagli

Anno Formativo: 2023-24
Sede del corso: Cuneo, Saluzzo
Durata: ORE 64
Numero ore stage: ORE 0
Fascia oraria: Diurno
Costo: gratuito
Attestato: VALIDAZIONE DELLE COMPETENZE
Destinatari: Over 18
Stato corso: Corso finanziato dal FSE+

Richiedi info

banner-loghi-footer2